Lo strabismo di Riccardo Nencini

«Serve qualcosa di più. Una sorta di strabismo. Quello che ha consentito al governo di Enrico Rossi di anticipare alcune delle scelte che solo i tecnici del premier Monti sono riusciti poi a prendere: la spending review, gli enti di secondo grado tagliati. Una impostazione necessaria e corretta, che ha generato autorevolezza per poter costruire una cornice per una nuova “mission” della Toscana».

Riccardo Nencini, assessore della giunta regionale di Enrico Rossi, segretario nazionale del Partito Socialista Italiano, al Corriere Fiorentino, 27 maggio 2012

«Ritengo un paradosso che, per scovare gli sprechi, l’esecutivo dei tecnici nomini altri tecnici (con pieni poteri e pieno stipendio) e poi inviti i cittadini alla delazione». La spending review? «Lede lo stato di diritto.  Ne sapevano qualcosa i cittadini della Germania orientale nelle mani della Stasi.  Il Governo pensi piuttosto ad attivare gli strumenti che la democrazia gli mette a disposizione».

Riccardo Nencini, assessore della giunta regionale di Enrico Rossi, segretario nazionale del Partito Socialista Italiano, 4 maggio maggio 2012

3 commenti

Archiviato in Politics

3 risposte a “Lo strabismo di Riccardo Nencini

  1. Riccardo Nencini

    Caro David, il riferimento alla Stasi non era relativo alla spending review ma all’invito alla delazione fatto dal Governo ai cittadini. Basta rileggere la nota con la mia dichiarazione e il relativo lancio Ansa.
    La prossima volta ti prego di essere più preciso, o almeno di consultarmi quando si tratta di riportare opinioni mie.
    Ne va della correttezza dei rapporti tra le persone e dell’informazione, visto che oltre che un cittadino sei un giornalista.
    Riccardo Nencini

    • Caro Riccardo, nessuna imprecisione. Anche la Regione Toscana prevede le segnalazioni – o vogliamo chiamarle delazioni? – dei cittadini. Basta andare a questa pagina. La prossima volta ti prego di essere più coerente. Ciao, d.a.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...