Renzi si candida alle primarie. Di Firenze

Con l’arrivo dell’epoca montiana e dei tecnici al governo, la proposta politica di Matteo Renzi ha iniziato a invecchiare precocemente. I professori della Bocconi hanno avviato un programma molto simile al manifesto con le cento idee lanciato alla Leopolda, quando Berlusconi era ancora nei suoi cenci. La caduta del Cavaliere non ha avuto ripercussioni solo sul centrodestra ma anche sul centrosinistra. Con il risultato che adesso le candidature “contro” non hanno più lo stesso impatto e significato di prima. E anche quella del sindaco di Firenze, possibile concorrente a delle possibili primarie nazionali del centrosinistra, era nata come una candidatura “contro”. Contro Bersani, D’Alema, Veltroni, insomma contro il gruppo dirigente del Pd. Da ottobre a oggi però il mondo è molto cambiato.

[Continua a leggere su Europa]

Lascia un commento

Archiviato in Pd

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...