I professori, Ginsborg e De Magistris

Ci sono professori e professori. Alcuni si mettono il loden, piangono, parlano di paccate di soldi, dicono che ci sono giovani sfigati (anziché bamboccioni) e stanno al Governo. Poi ce ne sono altri, più tendenti al velluto. Da ieri è on line il sito http://www.soggettopoliticonuovo.it, nel quale si trova un manifesto firmato da alcuni prof, tra cui Paul Ginsborg (già animatore del Laboratorio per la Democrazia), Ugo Mattei (autore del libro «Beni comuni», pubblicato da Laterza), Paolo Cacciari, Luciano Gallino, Stefano Rodotà, Guido Viale e Alberto Lucarelli, assessore ai Beni comuni del Comune di Napoli e promotore del Laboratorio Napoli per una Costituente dei Beni comuni, citato nel documento come lungimirante esempio di democrazia partecipativa.

[Continua a leggere su Il Post]

1 Commento

Archiviato in Politics

Una risposta a “I professori, Ginsborg e De Magistris

  1. icittadiniprimaditutto

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...