Big Bang per due Gori accelera, ma Renzi frena

dal CORRIERE FIORENTINO, 4/1/2012

Il treno del Big Bang è ripartito ma viaggia a due velocità. Da una parte c’è Giorgio Gori, ex direttore di Canale 5 e fondatore di Magnolia, che da quando ha smesso i panni di produttore televisivo passa il tempo immerso nella sua nuova missione di vita: la politica. Dall’altra ci sono Renzi e i renziani, che vogliono stare più cauti: non si sa ancora quando si voterà e se ci saranno le primarie, quindi è abbastanza prematuro dedicarsi interamente alla nuova campagna nazionale. «Smiling cobra» alias Gori sta creando una mappa dei renziani sparpagliati per l’Italia per portare energie e volti all’associazione nata in via Martelli, dove un tempo c’era il vecchio quartier generale delle primarie fiorentine. La base di partenza sono gli elenchi con numeri di telefono ed email che i renziani hanno messo insieme nel- le due convention della Leopolda. Poi, certo, c’è un livello di pubbliche relazioni più alto alle quali lavorano alcuni uomini di fiducia del sindaco, tra cui Giuliano da Empoli e Marco Carrai. A metà gennaio in un albergo milanese ci sarà una cena di autofinanziamento per portare altri soldi nelle casse dell’associazione. A tavola non mancheranno vip e imprenditori. E il Big Bang nel capoluogo lombardo? I renziani avevano inizialmente deciso di organizzarne uno anche lì per fine mese. Poi c’è stato un ripensamento dovuto anche al raffreddamento della fase politica. Da qui la doppia velocità: se Gori infatti insiste per farlo anche a Milano, Renzi e gli altri hanno scalato di un paio di marce. Non è il momento per dare accelerate. Congeliamo tutto per qualche mese e poi ripartiamo a primavera, è il ragionamento dei renziani. E Gori, non essendo un politico, è abituato a tempistiche di- verse, a logiche aziendali. Ma è evidente che quel modello difficilmente si adatta alla politica, specie in questi tempi così montiani. C’è poi un problema di carattere: l’iperdecisionista Gori è uno abituato a essere un deus ex machina, qui invece non è lui che decide, il pallino ce l’hanno in mano altri, primo su tutti il sindaco rottamatore. Quindi probabilmente a fine gennaio il Big Bang a Milano salterà, mentre il 14 gennaio ci sarà quello di Palermo, a sostegno di Davide Faraone. La novità però è che non avrà il «marchio» del Big Bang. Faraone, candidato sindaco nel capoluogo siciliano, difficilmente vincerà e i renziani non vogliono mettere il cappello su un’iniziativa segnata dalla sconfitta. Non a caso Faraone pre- sentando la sua candidatura aveva lanciato soltanto un suo Wikiprogramma, sul modello delle Cento idee per l’Italia (l’ha già inviato a tutti i dirigenti del Pd della città). Quando la situazione si sbloccherà però i Big Bang con tanto di «brand» partiranno a tambur battente. Bisognerà però attendere anche il rientro di Giuliano da Empoli dagli Stati Uniti. Nel frattempo Renzi adotterà un basso profilo: finora ha declinato tutti gli inviti a partecipare a trasmissioni televisive, da Porta a Porta a In mezz’ora, e detto no a nuove interviste (quella di Max era stata fatta settimane fa). Il rottamatore vuol dare l’impressione di essere concentrato a fare soprattutto il sindaco di Firenze. Questo naturalmente non vuol dire la «fase due» del Big Bang si sia inceppata. Va avanti, più silenziosamente, e le nuove «esplosioni» sono solo rimandate. Non a caso Renzi ha spostato l’uscita del suo nuovo libro, che sta scrivendo, di qualche mese. Sul fronte delle alleanze invece, oltre al fitto dialogo con il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini, sembra che il sindaco abbia riallacciato stretti rapporti con un pezzo dell’ex Margherita. Tra questi l’ex leader del Ppi Pierluigi Castagnetti.

David Allegranti

Claudio Bozza

1 Commento

Archiviato in Pd

Una risposta a “Big Bang per due Gori accelera, ma Renzi frena

  1. icittadiniprimaditutto

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...