E i neonazisti schedano Stella Targetti

dal CORRIERE FIORENTINO, 15/12/2011

Su «Stormfront.org», uno dei siti neonazisti su cui si è inneggiato a Gianluca Casseri («Uno di noi»), spunta anche una lista di «delinquenti italiani»: persone con l’unica colpa di aiutare i più deboli. «Io vorrei dimostrare che non odio gli stranieri, ma che anzi odio molto di più certi italiani», scrive Costantino. «È per questo che apro questa discussione in cui vorrei raccogliere il nome di italiani che compiono atti criminali, che aiutano gli allogeni e ne traggono tornaconto economico». Nella lista ci sono preti, come don Ezio Segat, che ha devoluto la donazione di un gruppo di estrema di destra agli immigrati, avvocati come Emiliano Riba, difensore dell’imam Khounati, presidente dell’Istituto islamico Moschea della Pace di Torino (quelli di Storm Front non vogliono nuovi edifici di culto islamici). Nella lista c’è anche la vicepresidente della Regione Toscana Stella Targetti che a settembre scorso si era espressa a favore di una maggiore integrazione scolastica: «Dalla Toscana, per una scuola dove nessuno sia straniero». E Storm Front la aggiunge subito al pericoloso elenco: «Bastarda immigrazionista sei nella lista!!!».

David Allegranti

 RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisements

1 Commento

Archiviato in Varie

Una risposta a “E i neonazisti schedano Stella Targetti

  1. Pingback: Abolite l’ordine dei giornalisti, non serve a nulla « david allegranti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...