Due punto zero / La politica è liquida (e che schizzi)

dal CORRIERE FIORENTINO, 18/9/2011

Vedi come vanno le cose ai tempi della società liquida, dell’economia liquida, della politica liquida, dell’amore liquido (ma è sempre tutto così liquido, professor Bauman?). Non ci sono certezze, non ti puoi fidare più di niente. In pochissimo tempo nascono nuove professioni, tipo il consulente di Finmeccanica, mentre ci sono albergatori che non trovano un tubista neanche a pagarlo oro. Montolivo nel giro di un paio di settimane è passato da «Penso solo alla Fiorentina» a «Voglio andarmene da Firenze». Come ti giri, cercano di piazzarti una mega scatola sul tetto della Rinascente, anche se naturalmente – ti spiegano – non è uno scatolone ma una terrazza. La Arcuri è stata praticamente leader del centrosinistra per poco più di un tweet. Il bello del due punto zero è che basta un nanosecondo per trasformarsi, da solita squinzia, in prossima presentatrice di «Se non ora quando?», e un altro nanosecondo per ritornare la solita squinzia. Giusto un altro paio di colloqui intercettati — fra patonze da far girare e donne non troppo alte, ché altrimenti al premier servono i trampoli — perché a giro si decidesse di de-santificarla. E vedi appunto come va il mondo. Ci sono rimaste poche sicurezze e soprattutto si fa in fretta a dimenticare. E invece ci sono cose e persone che non si possono mettere da parte come un’Arcuri qualunque. Segretaria di San Miniato, dove sei finita?

RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisements

1 Commento

Archiviato in Due punto zero

Una risposta a “Due punto zero / La politica è liquida (e che schizzi)

  1. Oriella Pieracci

    E’ sempre una questione di cattiva memoria, di incoerenza e di opportunismo alla bisogna, per non citare la presunzione !… immagine, soldi e potere, mentre imparare un mestiero è fatica e attenzione; acquisire professionalità ci vuole impegno, studio e tanto tempo, e quello, come dicevono i miei vecchi “è galantuomo” non fa sconti a nessuno ! sono ormai 15 anni che nei cantieri edili e di restauro, si è constata la perdita di maestranze … a vantaggio di manovalanza dequalificata, quella dell’ “oggi qui … domani là” senza amare la libertà, anche quella è imposta dai contratti liquidi ! manovalanza a volte “tribale” non sempre, anche per quello ci vuole impegno forse si arriva liquidamente ad un nonnismo … Tutto ciò sembra fare il paio con gli improvvisati consiglieri nei vari organismi istituzionali di amministrazioni. Il nuovo a tutti i costi, come sempre stato … restituisce molti debiti, il primo PD, ha rinnovato ? forse ! ora che la benemerita si è notevolmente qualificata, abbiamo parecchio rinnovato il materiale da barzellette …
    che dire di una segretaria di ieri, (ogni riferimento, se c’è ? in quel che dico, sarà puramente casuale … non conosco la persona) se si è impegnata con grande sforzo, con e fra la base, se ha remato bene ed ha portato consensi ma non si è messa a tapetino dell’ultimo big di turno o e non si è schierata con un protettore … beh nemmeno un grazie !… anzi, se oggi non è considerata, è il minimo … potrebbe fare ombra a chi brilla di luce riflessa …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...