Due punto zero / L’alto profilo (Facebook) della giunta

dal CORRIERE FIORENTINO, 16/9/2011

Ora che c’è la giunta praticamente democrat, o per meglio dire Renzicrat. Ora che non ci sono i socialisti. Ora che persino Nencini s’è accorto che un accordo con il Cyberscout — specie se non firmato e conservato in cassaforte — può rivelarsi un pessimo affare. Ora che i dipietristi sono irrimediabilmente fuori giunta, e altro che «bye bye Condi», qui siamo al «ciao ciao Tonino». Ora che Nardella s’è tolto di dosso il bilancio e può farsi una suonata al violino. Ora che le facce nuove sono un po’ meno nuove. Ora che Mattei si è salvato, la Di Giorgi pure, quantunque Nardella, di cui sopra, dopo la suonata, di cui sopra, li stia staccando di brutto nel borsino degli aspiranti sindaci. Ora che Evangelisti scopre che esiste il giorno ed esiste la notte e dice che «Renzi è un uomo solo al comando». Ora che c’è Titta Meucci assessore all’urbanistica, la quale Meucci andò a Rischiatutto, mentre Renzi invece andò alla Ruota della Fortuna, e a questo punto è lecito aspettarsi una performance del corista Fantoni a Sanremo. Ora che la Meucci è lì, sta sul pezzo, o meglio sul mattone, e che non ha un profilo Facebook, come cacchio farà a seguire le giunte di Palazzo Vecchio?

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Due punto zero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...