Sotto il culo della rana

“Prenda l’individuo più fetente che riesce a immaginare, ci sarà sempre qualcuno – di solito parecchio imbecille. ma non sempre – che dirà che no, che è stato frainteso, che gli hanno fatto dire cose che non ha detto” (Sotto il culo della rana, di Tibor Fischer). A voi viene in mente qualcuno?

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...