Officine veloci per accomodare il Pd

Corriere Fiorentino

Allora compagni, il Partito Democratico c’è, è vivo e lotta insieme a voi. Ha raccolto fantastiliardi di firme anti-Cav e ora è lieto di annunciarvi un’altra iniziativa: le Officine democratiche. «Laboratorio di politica innovativa, al passo con i tempi» , dice Giuliano Gasparotti, coordinatore delle officine insieme all’assessore Cristina Giachi. Così, il partito a livello nazionale si affanna per rinvigorire la campagna di tesseramento («Aderisci all’Italia che vuole cambiare» ). Mentre da Firenze arriva un messaggio che potrebbe non piacere a qualche dirigente di partito fissato con l’identità democrat. C’è bisogno di una politica «che cerca non solo di coinvolgere ma di rendere protagoniste persone che hanno meriti e competenze da mettere al servizio di un’idea di società aperta e di Paese dinamico. Senza necessariamente avere tessere di partito in tasca» , dice Gasparotti. Che precisa meglio il concetto: Il Pd di Firenze ha la responsabilità di dare il proprio contributo di idee, aprendosi anche ai temi della politica nazionale. Coinvolgendo e rendendo protagoniste le energie più fresche della società fiorentina, toscana, italiana. Che abbiano la tessera in tasca, che abbiano votato per un leader piuttosto che un altro, che appartengano ad un gruppo invece di un altro non importa» . «Non possiamo più compiere due errori tipici della politica italiana, così statica e autoreferenziale: ragionare per compartimenti stagni e rifiutarci di prendere atto dei nuovi fenomeni di questo nostro tempo che corre veloce» , dice il vicepresidente del Pd nazionale Ivan Scalfarotto benedicendo l’iniziativa. Dopo la rottamazione, insomma, arriva l’officina (democratica, va da sé). Cinquanta persone che lavoreranno su otto temi-parole chiave «sperimentando linguaggio, strumenti e contenuti diretti, veloci, chiari» . Quindi chissà, magari un giorno sapremo chiaramente quante sono le firme raccolte contro il presidente del Consiglio almeno qui, a Firenze. Sono previste iniziative tematiche collegate ad una parola; si comincia con «solidarietà» e il lancio di un’iniziativa a favore del popolo giapponese. Poi «patria» , con la proposta di istituzionalizzare la data del 17 marzo come festa dell’Unità d’Italia. A seguire due iniziative pubbliche sulla democrazia in Libia e sull’energia nucleare. Forse verrà organizzato un incontro con l’economista Irene Tinagli. Sicuramente sarà lanciata «una campagna forte contro l’omofobia» . L’officina diritti è coordinata dall’imprenditore e direttore di Gay. it Alessio De Giorgi e dalla giuslavorista Maria Luisa Vallauri; l’officina conoscenza dall’insegnante Francesca Nannelli e dall’economista e consigliere comunale Giampiero Maria Gallo; l’officina merito dall’avvocato Guido Ferradini e dalla giurista Fernanda Faini; l’officina cultura dall’attrice Caterina Carpinella e dallo storico dell’arte Sergio Risaliti; l’officina global dall’imprenditore Omar Rashid e dalla vicepresidente del quartiere 3 Cristina Noferi Giani; l’officina legalità dall’avvocatessa Maria Elena Boschi e dal dirigente d’azienda Ferdinando Gioffré; l’officina informazione e comunicazione da Gianluca Angusti e dalla giornalista Chiara Valentini; l’officina welfare dalla docente di bioetica Monica Toraldo di Francia e dal direttore di Montedomini Vincenzo Cavalleri.

David Allegranti – 19/3/2011

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisements

4 commenti

Archiviato in Pd

4 risposte a “Officine veloci per accomodare il Pd

  1. adamo

    A volte riesci ad essere proprio banale. Diciamo che quando fai il giornalista di regime dai il peggio di te 😉

  2. Adamo

    ciao David, scherzavo (non sul Bonifazi, che è notoriamente uno che non fa una sega)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...